Ostia, dopo la nebbia la tromba d'aria

Tromba d'aria e violenta grandinata nel Monzese, alberi sradicati e tetti scoperchiati

Un fuggi fuggi di bagnanti impauriti sulla spiaggia di Ostia, dopo la violentissima tromba d'aria che ieri ha ferito dieci persone sul lungomare Amerigo Vespucci.

Le forti piogge e le grandinate che si sono abbattute questa mattina presto sulla Lombardia hanno provocato, sospensioni alla circolazione ferroviaria su due linee regionali.

Colpo di coda della tromba d'aria anche a Torvaianica, dove intorno alle 13 si è alzato un forte vento che in pochi secondi ha fatto volare sdraio e ombrelloni, spaventando e colpendo alcuni bagnanti, fortunatamente senza conseguenze. I tecnici di Rete Ferroviaria Italiana sono intervenuti per rimuovere i rami dai e ripristinare le normali condizioni della circolazione ferroviaria. Quattro persone sono state medicate sul posto, 2 persone con traumi cranici sono stati portati a Ostia in codice giallo, una persona con un trauma toracico è stata trasportata a Pomezia, sempre in codice giallo. Tre pazienti con leggere contusioni, invece, in codice verde al Sant'Eugenio.

Related:

Comments


Other news